• 26

Come l'intimità sessuale può contribuire alla felicità e alla soddisfazione nella relazione

Il sesso è una parte importante della vita umana e può essere una fonte di piacere, intimità e connessione emotiva. Tuttavia, è essenziale distinguere tra il sesso fatto con amore e il sesso fine a se stesso. Il sesso fatto con amore implica un forte legame emotivo e di intimità tra i partner, mentre il sesso fine a se stesso è spesso guidato da un desiderio fisico momentaneo senza un vero coinvolgimento emotivo.

Confondere questi due tipi di sesso può portare a conseguenze negative per le persone coinvolte. Il sesso fine a se stesso può causare sentimenti di vuoto, isolamento e insoddisfazione emotiva e può caratterizzare un’esperienza fisica effimera e insignificante, mentre il sesso fatto con amore può creare un senso di vicinanza e soddisfazione emotiva a lungo termine.

Il sesso è un aspetto importante nella vita di coppia per molte ragioni. Aiuta a creare tra i partner un’intimità e un legame emotivo, che contribuiscono nell’aumentare la felicità e la soddisfazione nella relazione. Inoltre, il sesso può essere un’importante forma di espressione dell’amore e dell’affetto tra i partner.

Essere in grado di comunicare i propri desideri e bisogni sessuali in modo aperto e onesto con il partner può aiutare a rafforzare la connessione e l’intimità nella relazione. La sessualità è una parte rilevante della salute e del benessere generale, poiché favorisce uno stato psicologico sereno, un minor rischio di depressione e ansia, una migliore qualità del sonno e una riduzione dello stress.

Importante è sottolineare che la sfera sessuale è ciò che distingue realmente una relazione amorosa da qualsiasi altra relazione. Mantenere viva questa sfera è utile per caratterizzare il rapporto di coppia, ma questo non significa che debba essere l’unica componente della relazione stessa.

Quando il sesso diventa un lavoro, la storia d’amore rischia di perdere la sua intimità e il suo significato emotivo. Il sesso dovrebbe essere un’esperienza condivisa e piacevole per entrambi i partner.

Se il sesso diventa una routine noiosa o un obbligo per uno o entrambi i partner, allora la relazione rischia di diventare insoddisfacente. Inoltre, quando il sesso diventa un faticoso lavoro, un obbligo coniugale, può diventare fonte di tensione e di conflitto all’interno della coppia.

Certo, mantenere viva questa parte del rapporto non è sempre facile e può richiedere sforzo e impegno da entrambe le parti. Se però, a prescindere da momenti di difficoltà fisiologici, il sesso nella coppia non funziona, è importante cercare aiuto da un professionista, come un terapeuta sessuale, per affrontare i problemi e trovare soluzioni appropriate.

Abbiamo dunque analizzato l’importanza a che questa sfera resti viva e brillante all’interno della relazione di coppia. In realtà, molti esperti affermano che le persone anziane possono continuare a godere di una vita sessuale appagante e soddisfacente, se lo desiderano.

Certamente è importante ricordare che la sessualità cambia con l’età e che ci possono essere sfide fisiche e psicologiche da affrontare. Ad esempio, alcuni anziani possono avere problemi di salute, come la disfunzione erettile, che possono influire sulla loro capacità di avere rapporti sessuali.

Ma è importante sottolineare che il sesso in età avanzata non deve necessariamente includere il rapporto sessuale. Ci sono molte altre forme di intimità e di espressione sessuale di cui le persone anziane possono godere, come i baci, le carezze, i massaggi e altri gesti di affetto.

Insomma, la sfera sessuale è molto importante in una coppia che si ama, rafforza il legame, aiuta nella costruzione di una relazione profonda, caratterizza una relazione di esclusività e quindi di appartenenza reciproca, condizioni che, ovviamente non sole, contribuiscono alla solidità di un rapporto.

Bibliografia:

  1. ambert, N. M., Dollahite, D. C., & Markman, H. J. (2017). The sexual relationship as a key predictor of marital satisfaction: Examining the longitudinal and dyadic effects of frequency, satisfaction, and communality. Journal of Sex Research, 54(1), 73-83.
  2. Willoughby, B. J., Farero, A. M., & Busby, D. M. (2019). Sex, commitment, and couple satisfaction: Examining the dyadic effects of sexual frequency. Journal of Sex Research, 56(2), 146-157.
  3. Brody, S. (2006). Blood pressure reactivity to stress is better for people who recently had penile-vaginal intercourse than for people who had other or no sexual activity. Biological Psychology, 71(3), 312-315.
  4. Costa, R. M., & Brody, S. (2012). Women’s relationship quality is associated with specifically penile-vaginal intercourse orgasm and frequency. Journal of Sex & Marital Therapy, 38(2), 132-143.
  5. Klapilová, K., Brody, S., Krejčová, L., Husárová, B., Binter, J., & Turek, J. (2015). Relationship satisfaction and frequency of sex in Czechs and Americans. International Journal of Public Health, 60(6), 735-742.
  6. Brody, S., & Krüger, T. H. (2006). The post-orgasmic prolactin increase following intercourse is greater than following masturbation and suggests greater satiety. Biological Psychology, 71(3), 312-315.

Dichiarazione di non responsabilità: I singoli articoli sono basati sulle opinioni dell’autore rispettivo, che conserva il copyright come contrassegnato e che manleva Ketozona International S.r.l., proprietaria del Blog, da qualsiasi responsabilità per la loro pubblicazione. Le informazioni contenute in questo sito Web non intendono sostituire una relazione uno a uno con un operatore sanitario qualificato e non sono intese come consulenza medica. L’intero sito ha come obiettivo la condivisione di conoscenze e informazioni provenienti dalla ricerca e dall’esperienza dei singoli Autori, affinché i lettori abbiano una visione disincantata, scientifica, trasparente e ampia della materia e perché possano avere capacità critica ed autonomia decisionale sulla propria salute attraverso gli strumenti loro forniti, atti a concordare con un operatore sanitario qualificato l’intervento terapeutico adatto.